San Vitaliano: All’alba del 19 Agosto c.a. un malfattore è stato bloccato dai Carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna mentre stava tentando di svuotare l’a.t.m. dell’ufficio postale di via Giuseppe Venuso.

G.E., un 27enne di Marigliano, già noto alle forze dell’ordine per spaccio, era arrivato a bordo di una Fiat “500” vecchio modello e stava forzando il terminale con un palo di ferro;

Il bottino a cui puntava il malfattore erano i 45mila euro depositati nell’a.t.m. per far fronte alle esigenze del fine settimana.

Colto sul fatto è stato tratto in arresto per tentato furto aggravato e tradotto in carcere.

Share