Pompei arrestati due baby rapinatori di Torre Annunziata

Avevano avvicinato in Via Astolelle un giovane 14enne e, facendo intendere di essere armati, s’impossessavano dei cinquanta euro

587

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Pompei hanno arrestato per il reato di rapina, due minorenni di Torre Annunziata A.P. e C.V. rispettivamente di quattordici e diciassette anni.

I poliziotti sono intervenuti poco dopo le 13 di ieri presso la stazione FS di Pompei in seguito ad una segnalazione di rapina.

I due minorenni, come accertato in seguito dalla Polizia, avevano avvicinato in Via Astolelle un giovane 14enne e, facendo intendere di essere armati, s’impossessavano dei cinquanta euro che il ragazzino aveva in tasca.

La scena era stata notata da un tassista che interveniva in aiuto della vittima facendo in modo che i due giovani delinquenti restituissero i soldi, cosa che facevano per poi scappare in direzione della stazione dove salivano a bordo di un treno.

I poliziotti, grazie alle dettagliate descrizioni fornite dalla vittima, ancora impaurita, e dal tassista hanno rintracciato e bloccato i due rapinatori proprio a bordo del treno in procinto di partire per Torre Annunziata.

I due sono stati arrestati e condotti al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.

Share