Rubano smartphone a la Cartiera, arrestati due uomini di Vico Equense

I militari hanno identificato i ladri analizzando i filmati di videosorveglianza nei quali li si vede risalire su una vettura con targa occultata subito dopo aver commesso il furto

1433

I Carabinieri della Stazione di Pompei hanno tratto in arresto Francesco Cuomo, 42 anni e Domenico Di Brita, 50 anni, entrambi di Vico Equense, già noti alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e di droga e destinatari di Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal GIP di Torre Annunziata per furto aggravato in concorso e occultamento di targa.

Il provvedimento è stato deciso dopo indagini dell’Arma iniziate a seguito della denuncia di furto di uno smartphone del valore di circa 800 euro in un negozio del centro commerciale “La Cartiera” di Pompei perpetrato il 21 maggio scorso.

I militari hanno identificato i ladri analizzando i filmati di videosorveglianza nei quali li si vede risalire su una vettura con targa occultata subito dopo aver commesso il furto.

La refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto. Gli arrestati sono stati tradotti a Poggioreale.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano