Marigliano: litiga coi vicini e spara in aria. Carabinieri gli trovano la pistola e lo arrestano

Per futili motivi aveva aggredito alcuni vicini e aveva esploso 2 colpi d’arma a scopo intimidatorio

579

I Carabinieri della Stazione di Marigliano hanno arrestato Saverio Amato, un 27enne del luogo già noto alle forze dell’ordine.

Per futili motivi aveva aggredito alcuni vicini (un 76enne, un 51enne, una 49enne e una 63nne tutti residenti in via Montesanto) e aveva esploso 2 colpi d’arma da fuoco in aria prima di dileguarsi per le vie limitrofe.

I militari dell’Arma, intervenuti a seguito di richiesta di aiuto al 112, hanno intercettato e bloccato Amato e trovato la pistola, una semiautomatica calibro 9 con matricola abrasa.

A questo punto è scattato per lui l’arresto e la traduzione al carcere di Poggioreale.