Pompei, 500mila euro da destinare alla manutenzione straordinaria di dieci strade: Via Mazzini, via Unità d’Italia, via Lepanto, via Vittorio Emanuele, via G.B. Della Salle, via San Giuseppe, via Astolelle, via Sant’Abbondio, via Fondo della Rocca, II trav. Vicinale Tre Ponti.


Giovedì 20 settembre, la giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo e incaricato il Dirigente del VI settore Tecnico, l’architetto Gianfranco Marino, di procedere alle fasi successive, consistenti nell’accensione di un mutuo presso la Cassa Depositi e Prestiti e dare il via alla gara d’appalto per l’esecuzione materiale dei lavori.

Il sindaco Pietro Amitrano ha commentato tale intervento amministrativo, dando seguito in sostanza a ciò che già in passato ci aveva detto sulla fase attuativa del programma, situazione sottolineata a margine dell’intervista che ci ha rilasciato riguardo la vicenda inerente il cartello estivo e le polemiche che ne sono scaturite.

“Un altro importante passo avanti che ci permetterà di rendere Pompei più vivibile. Ormai la macchina comunale si muove a pieno regime e nel giro di pochi mese presenteremo molti progetti alla città, che sono il prodotto di questi mesi di intenso lavoro.
Le strade dei primi interventi sono state scelte a seguito di numerosi sopralluoghi dell’Ufficio Tecnico, e in base alle particolari criticità che presentavano, abbiamo stilato una lista di
priorità. L’impegno è quello di poter intervenire su tutto il territorio in tempi congrui”.

In attesa della manutenzione reale, restiamo attivi sui progressi e sullo stato di avanzamento dei lavori, consapevoli dei tempi tecnici che occorrono per la realizzazione.