Sindacati, genitori e docenti dell’I.I.S. Filangieri di Cava de Tirreni sul piede di guerra

Elenchi di classi formate da 32, 34, 36 e 40 alunni con la presenza mediamente di 1/2/3 alunni disabili gravi e meno gravi per classe, costituisce una grave limitazione al diritto allo studio

546

I Rappresentanti Sindacali R.S.U. – T.A.S. ANIEF d’Istituto, il Rappresentante per la Sicurezza dei Lavoratori R.L.S., Genitori e Docenti del Consiglio d’Istituto I.I.S. G. Filangieri di Cava de’ Tirreni comunicano di aver posto in essere tutte le iniziative necessarie in merito alla incresciosa e preoccupante situazione che si è venuta a creare nei vari plessi dell’istituto con la formazione di classi sovraffollate e con la presenza di alunni disabili.

Elenchi di classi formate da 32, 34, 36 e 40 alunni con la presenza mediamente di 1/2/3 alunni disabili gravi e meno gravi per classe, costituisce una grave limitazione al diritto allo studio (D.P.R. 81/2009 ) di tutti gli alunni e nel contempo non si adempie al rispetto della normativa sulla sicurezza ( Dlgs. 81/2008 ) mettendo in serio pericolo l’incolumità di tutta l’utenza scolastica.

Pertanto, considerate i gravi problemi che tutto ciò comporta, si è deciso di segnalare ai competenti organi preposti e alle varie autorità l’estrema delicatezza e le criticità che devono essere immediatamente risolte ripristinando il numero legale per ogni classe, così come prevede la normativa scolastica vigente e quella sulla sicurezza.

Share