Vittoria di misura con il Pomigliano, ma il Savoia domina

Ora già si pensa alla prossima gara interna, con i cugini costieri del Sorrento, che faranno visita al Giraud

406

calcio savoiaEppure il goal di Cacace su calcio d’angolo nei primi minuti, aveva fatto presagire una vittoria facile per i bianchi torresi, ma si sa, ogni gara è combattuta e spesso le sensazioni, risultano fallaci.

Comunque il Savoia ha vinto la sua prima gara in esterno, dopo la trasferta di Picerno, ci voleva proprio ed è bene che sia finita così. Ha dominato sul piano del gioco, pur manifestando un certo tasso di errori in fase conclusiva, ma ora si aspetta il transfert di Federico Ortiz dal quale si vuole che risolva i problemi in attacco.

Il pubblico? E cosa si può dire di 500 e passa torresi che si sono recati a Mugnano, dando alla squadra quel quid che riesce a dare tanto a chi esercita la professione in campo. Si giocava in casa, come al solito, more solito e s’è visto, anzi sentito per tutta la gara la voce dei pazzi savoiardi, che poco o nulla hanno da invidiare a pubblici diversi.

Ora già si pensa alla prossima gara interna, con i cugini costieri del Sorrento, che faranno visita al Giraud per la classica partita da vedere. Ci si allontana da una zona particolare, ma non si sogna, ora bisogna solo rimboccarsi le maniche e lavorare sodo, cosa che il buon Gigi Squillante sa fare.