Juve Stabia, sfida con il Rende: probabile formazione

Al momento magico che sta vivendo la Juve Stabia fa da contraltare l'aspetto negativo delle defezioni di vari elementi della rosa, soprattutto a centrocampo e sugli esterni alti

559

La Juve Stabia vuole continuare il percorso netto che l’ha portata al secondo posto dietro al Trapani con 9 punti in tre partite. Per fare ciò, deve superare oggi al “Menti” il Rende, appaiato in graduatoria ma con una partita in più.

L’allenatore stabiese Caserta fa un’attenta analisi alla vigilia della partita, focalizzandosi sulle qualità della compagine calabrese: “Troveremo una squadra forte che ha perso immeritatamente contro il Catania nell’ultima uscita solamente per qualche episodio avverso. E’ una squadra giovane che corre e gioca un bel calcio. Sarà una grande sfida e noi vogliamo farci trovare pronti. I calabresi hanno un ottimo collettivo. Loro sono molto aggressivi, per cui siamo consapevoli delle difficoltà che troveremo”.

Al momento magico che sta vivendo la Juve Stabia fa da contraltare l’aspetto negativo delle defezioni di vari elementi della rosa, soprattutto a centrocampo e sugli esterni alti: “Stiamo accusando troppi infortuni, da dire però che alcuni di essi sono dovuti a trauma, ma questo è il calcio. È chiaro che non ci piace la situazione- chiosa il tecnico- ma non dobbiamo farci condizionare, abbiamo una squadra capace di varie soluzioni e che farà di necessità virtù.
Non mi fascio la testa e confido nello spirito della squadra”.

Il Rende dovrebbe applicare il 3-4-3, come si disporrà la Juve Stabia: 4-3-3 o 3-5-2?
“Non guardo ai numeri dei moduli – dichiara Caserta – Conta la determinazione che metteremo in campo contro il team di Modesto, allenatore giovane che sta facendo bene. Con lui ho seguito il corso a Coverciano e sono amico, ma spero di batterlo con la mia Juve Stabia”. Nelle fila dei gialloblù, out Viola, Melara, Di Roberto, Elia, mentre Canotto è stato recuperato in extremis da infortunio muscolare. Ritorna disponibile Mastalli che dovrebbe partire dalla panchina.

Sull’undici titolare Caserta prenderà una decisione “last minute”.

Probabile formazione
JUVE STABIA (3-5-2): 22 Branduani; 19 Marzorati 20 Troest 5 Allievi; 28 Vitiello 34 Mezavilla 5 Calo` 8 Vicente 23 Aktaou; 10 Paponi 29 Carlini.

A disp.: 1 Venditti, 22 Cotticelli, 2 Schiavi, 16 Dumancic, 3 Ferrazzo, 14 Castellano, 4 Stallone, 24 Mastalli, 27 Lionetti, 18 Canotto, 9 El Ouazni, 17 Sinani. All.: Caserta.