Sant’Anastasia: bypassa il contatore per alimentare la sua pizzeria. Arrestato 55enne

Con un allacciamento abusivo alla rete elettrica pubblica è riuscito a consumare circa 7.000 euro di energia elettrica senza che la stessa fosse registrata dal contatore

1245

I Carabinieri della Stazione di Sant’Anastasia hanno tratto in arresto Vincenzo Cesiro, un commerciante 55enne del posto già noto alle forze dell’Ordine.

I militari hanno accertato che l’uomo aveva realizzato un allacciamento abusivo alla rete elettrica pubblica per alimentare la propria pizzeria in via Pomigliano, riuscendo così a consumare circa 7.000 euro di energia elettrica senza che la stessa fosse registrata dal contatore installato dalla compagnia erogatrice nel locale pubblico. A verificarlo sono intervenuti i tecnici Enel fatti intervenire sul posto.

L`arrestato è in attesa di rito direttissimo.