Il Napoli domina, spreca e soffre, ma all’89’ evita la beffa con Mertens

Azzurri incapaci di concretizzare le tante occasioni da gol costruite. Superiorità in campo e il solito gioco avvolgente non hanno dato il risultato sperato

0
178

Soltanto a un minuto dalla fine Mertens evita la sconfitta interna per gli azzurri, trova il gol e riporta la gara in parità. La Roma era passata subito, con El Shaarawy, al 13′ del primo tempo.

Azzurri incapaci di concretizzare le tante occasioni da gol costruite. Superiorità in campo e il solito gioco avvolgente non hanno dato il risultato sperato, lasciando la Roma in vantaggio per oltre un’ora.

Il Napoli si esprime bene fino ai limiti dell’area di rigore dove poi ha difficoltà a rendere concreta la sua pressione.

Il Napoli mantiene l’imbattibilità interna, ma frena in classifica e torna a sei punti di distacco dalla Juve. La Roma sfiora la vittoria per il terzo anno consecutivo al San Paolo.