Cade un albero a Napoli per il forte vento ed un ragazzo di 21 anni della provincia di Caserta è stato schiacciato mentre camminava in via Claudio nel quartiere di Fuorigrotta. Per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

A Pompei per le fortissime raffiche di vento la Direzione chiude gli scavi perché non era garantita la fruizione in sicurezza. I visitatori già entrati sono stati invitati ad uscire con calma.

Scuole chiuse oggi a Napoli ed in altri comuni del napoletano tra cui Gragnano e Castellammare di Stabia, questo perché bisogna verificare le condizioni delle strutture dopo l’eccezionale ondata di maltempo di ieri.

Intanto partono le critiche alla Protezione Civile che per la giornata trascorsa segnalava solo come giallo il livello di ‘criticità’ per la regione (mentre ‘arancione’ era segnalato solo per il Matese ed il Volturno). A stare alla conta dei danni provocati, che continuerà per tutta la giornata di oggi, pare proprio che le previsioni siano state sottostimate.

Share