Torre del Greco, aggrediscono una donna e le strappano la borsa. Arrestato uno dei rapinatori

Il rapinatore ormai bloccato ha lasciato cadere l’arma e la borsa; il complice è riuscito a far perdere le sue tracce

0
226

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Torre del Greco hanno arrestato Ciro Ascione, 38enne corallino per il reato di rapina aggravata e lesioni personali in concorso.

I poliziotti, impegnati nel controllo del territorio, transitando poco dopo le 20.00 di ieri sera in Via la Maria hanno notato provenire da via Ruggiero un motociclo con bordo il conducente che indossava un casco integrale. Allo stesso tempo gli agenti sentivano le urla di una donna e un altro giovane, sempre con un casco integrale sul capo che in una mano impugnava una pistola e nell’altra stringeva una borsa grigia.

I poliziotti hanno intimato l’alt al rapinatore che ha tentato di dirigersi in via del Monte, ma ormai bloccato ha lasciato cadere l’arma e la borsa; il complice è riuscito a far perdere le sue tracce.

Gli agenti hanno accertato che poco prima i due, in Via Ruggiero, hanno atteso che la vittima, una donna 40enne, scendesse dall’autovettura che stava parcheggiando per aggredirla colpendola al volto col calcio della pistola e impossessarsi della borsa.

La donna è stata medicata con una prognosi di dieci giorni successivamente è rientrata in possesso dei suoi beni.

L’arma utilizzata dal 38enne è risultata essere giocattolo privata del tappo rosso. L’uomo è stato condotto al carcere di Poggioreale.