Sant’Antonio Abate, due arresti. Trasportavano droga in auto e scooter

Entrambi gli arrestati sono ai domiciliari e in attesa del giudizio direttissimo

0
263

I carabinieri della Compagnia di Castellammare di Stabia hanno arrestato due persone in due differenti interventi  tesi alla lotta allo spaccio di stupefacenti. Entrambe le operazioni sono state portate a termine a Sant’Antonio Abate.

Il primo a finire in manette è stato Giuseppe D’Auria, un 40enne di Angri già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona.

L’uomo era in sella al proprio scooter quando è stato fermato e poi perquisito trovandolo in possesso di 21 dosi di marijuana e 390 euro in contante. Nella sua abitazione, inoltre, bustine per il confezionamento delle dosi. Dopo le formalità è stato tradotto ai domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

Il secondo ad essere arrestato è stato Giuseppe Sicignano, un 26enne di Sant’Antonio Abate, già noto alle forze dell’ordine.

Il giovane è stato fermato alla guida di un’autovettura noleggiata. A seguito di perquisizione è stato trovato in possesso di 4 grammi di cocaina, 13 grammi di marijuana e 135 euro in contanti. Anche Sicignano è ora ai domiciliari e in attesa del giudizio direttissimo.