Mostra: Ritorno. Il culto delle anime pezzentelle

Dal 1 dicembre 2018, ore 11 Complesso museale del Purgatorio ad Arco

0
129

Per la prima volta in assoluto saranno esposte nel Complesso museale Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco, dal 1 dicembre 2018 al 17 gennaio 2019, oltre cento anime del Purgatorio, realizzate in terracotta dipinta fra XIX e XX secolo, acquisite dall’Opera Pia Purgatorio ad Arco e provenienti da una collezione privata e un tempo popolanti le edicole scomparse di alcune città. Le anime, mai esposte prima, saranno le protagoniste di una mostra, unica nel suo genere, intitolata “Ritorno. Il culto delle anime pezzentelle” che inaugura l’1 dicembre 2018 ore 11.

All’inaugurazione saranno presenti Giuseppe d’Acunto, Presidente dell’Opera Pia Purgatorio ad Arco, Francesca Amirante, curatrice della mostra e del Complesso Museale e Presidente di Progetto Museo, Vittoria Vaino, coordinatrice dei servizi museali del Complesso.

Grazie all’intuito dell’Opera Pia Purgatorio ad Arco Onlus è stata possibile l’acquisizione delle cento anime. I pezzi facevano parte di una grande collezione romana che rischiava la dispersione, rilevata da un restauratore napoletano Diego Pistone.

Il collezionista romano, esperto del presepe popolare, ha raccolto, infatti, nel corso della vita numerose statuette che un tempo popolavano quella miriade di piccole grotte con le anime del purgatorio in attesa del “rifrisco”, disseminate in particolare nel centro antico della città di Napoli.

Un vero e proprio ritorno a casa delle anime che trovano nel Complesso del Purgatorio ad Arco la loro nuova dimora.