Un Napoli formato Champions accende la Stella

La vittoria dei parigini non permette la festa anticipata per gli azzurri. Martedì 11 dicembre la partita della vita a Liverpool. Per il Napoli più risultati possibili per passare il turno

0
270

Il Napoli ritrova un grande Hamsik che illumina il gioco azzurro realizza il primo gol e manda in rete Mertens con una superba verticalizzazione per il gol del 3 a 0.

Ottima la prestazione di Allan che recupera tanti palloni ed alza la linea del pressing stringendo d’assedio per 60 minuti i serbi e di Fabian Ruiz che mostra una certa autorevolezza nelle posizioni da mezzala e procura il raddoppio di Mertens.

Opache le prove di Insigne e Callejon, decisivo Mertens. La difesa azzurra soffre le amnesie e la stanchezza di Mario Rui sul gol dei serbi.e mostra qualche difficoltà sulla fascia destra con Hysaj. Molto più solido lo schieramento con i due centrali Albiol e Koulibaly e Maksimovic sulla destra.

Buona la gestione dei cambi di Ancelotti che deve rinunciare ad Albiol scombinando un po’ le strategie programmate.

Pessima la gestione del traffico sulla Tangenziale di Napoli con un maledetto incidente che blocca la circolazione per quasi due ore.

Enzo Cuomo