Amatori Rugby Torre del Greco: incontro dall’esito importante

Domenica al Villaggio del rugby ore 14.30

0
230

Si torna al Villaggio del rugby di Bagnoli per la settima giornata di C1. Sarà il Napoli Afragola l’avversaria dell’Amatori Rugby Torre del greco in un match ad alti contenuti agonistici tra due formazioni che possono aspirare al salto di qualità rispetto ad una classifica che fino ad adesso non ha reso merito alla sfidante.

Si giocherà domenica con calcio d’inizio alle 14.30. Dopo la buona prova di Cercola con il Vesuvio Rugby per i corallini l’obiettivo è la continuità e la crescita davanti ad un pubblico molto appassionato. Pressante la situazione per i napoletani di Enzo Barra che, se vogliono conquistare un posto per la fase successiva, devono vincere tutte le partite di questa prima fase.

 

Squadra praticamente riconfermata rispetto a quella scesa in campo con il Vesuvio, con un gruppo di avanti di collaudata esperienza e una linea di mediana e di tre quarti composta dai giovani e recenti innesti, salvo defezioni dell’ultimo momento.

«È sicuramente una partita molto delicata tra due squadre in cerca di punti importanti per la classifica. – sono le considerazione dello staff tecnico in merito alla partita di domenica – Una partita importante come quella di domenica scorsa, se vogliamo continuare con la stessa determinazione dobbiamo giocare come abbiamo fatto con il Vesuvio incontrando una squadra che al momento ha molte difficoltà per mostrare la sua vera caratura. A loro forse manca qualche punto rispetto a quelli che hanno fatto, e quindi ce la giocheremo».

Con inizio alle 12.00 domenica si gioca anche in under 18 con i ragazzi impegnati in trasferta a Bari. Al 5° turno di campionato dopo un avvio incerto per i corallini si fa stringente la necessità di incrementare la classifica.

Fuori casa anche per l’under 16 che, dopo la fase qualificazione, comincia la fase piazzamento con il San Giorgio del Sannio. Unica squadra a giocare in casa sarà l’under 14, impegnata con i Draghi Rugby. In serie A femminile la squadra guidata da Salvatore Lucia e Francesco Amoruso, osserva un turno di riposo.