Microchip gratuito per gli animali: questa mattina a Striano

Un'occasione da non perdere soprattutto per quanti gli animali li chiamano "amici" e poi sono i primi a non rispettarli.

470
microchip

La pro loco di Striano e l’assessorato all’ambiente ed ecologia del comune alla destra del fiume Sarno, in sintonia con l’Asl Napoli 3 sud, organizza la seconda giornata del microchip gratuito per gli amici a 4 zampe.

L’evento fu già promosso qualche anno fa dal locale Forum dei Giovani riscuotendo ampio successo.

Tutelare gli amici a 4 zampe da eventuali smarrimenti, combattere lo spregevole fenomeno dell’abbandono e quindi abbattere il randagismo. Con questi obiettivi stamane dalle ore 10.00 alle ore 13.00, presso il municipio, sarà possibile per tutti i proprietari di uno o più cani, applicare il microchip ai propri amici pelosi.

Si tratta di un servizio assolutamente gratuito, ma anche obbligatorio ai sensi della Legge Regionale n. 16 del 2001. Per l’iscrizione è necessario portare con sè un documento di identità ed il codice fiscale.

L’applicazione del microchip elettronico è assolutamente indolore. Si tratta di un piccolo dispositivo elettronico innocuo, di forma cilindrica di 11 millimetri di lunghezza e 2 millimetri di diametro, rivestito di materiale biocompatibile, che viene iniettato sotto la cute del cane dietro l’orecchio sinistro con una speciale siringa sterile monouso, al suo interno contiene un codice numerico unico ed individuale che identifica il cane.

Un’occasione da non perdere soprattutto per quanti gli animali li chiamano “amici” e poi sono i primi a non rispettarli.

Raffaele Massa

Share
Condividi
Precedente50anni di attività per il poeta Nino Vicidomini
SuccessivoMega-attacco hacker alla catena alberghiera Starwood
avatar
Classe 1997, studente di umanistica digitale e consigliere didattico di lettere presso l’università degli studi di Salerno, cerco di diffondere la buona, sana e critica notizia attraverso "Il Gazzettino Vesuviano". Vivo a Striano, studio musica, organizzo eventi e pratico il volontariato in numerose associazioni della mia città. Segni particolari? Mi ritengo una persona molto schietta, scherzosa, professionale al momento opportuno e che dà il 200% in tutto quello che fa. Credo di essere anche una persona precisa e metodica. Difetti? Eccome se ne ho! Se dovessi trovare una frase o una citazione che mi rispecchi, direi: “Lasciare il mondo un po’ migliore di come lo abbiamo trovato” (Baden Powell).