New Tennis Torre del Greco, passa dal Piemonte il sogno di agguantare la A1

Domenica 2 dicembre andata dello spareggio-promozione contro lo Sporting Borgaro

0
268

Passa dal Piemonte il sogno di promozione in A1 del New Tennis Torre del Greco. Domenica 2 dicembre i giocatori allenati da Alessio Concilio e Ciro Cardone si giocheranno infatti l’andata dello spareggio promozione contro lo Sporting Borgaro, compagine della provincia torinese che ha eliminato la scorsa settimana l’altra formazione piemontese del Tennis Casale (successo per 4-2 con due vittorie al terzo set nei doppi decisivi).

Un risultato positivo in trasferta, consentirebbe infatti agli atleti corallini di ipotecare la storica ammissione alla massima serie in vista del ritorno, in programma domenica 9 dicembre sui campi in terra rossa del circolo di via Alcide De Gasperi. Anche per questo il patron del sodalizio torrese, Carmine Palumbo, ha deciso di affidare a due atleti dall’indiscusso potenziale il compito di giocare i singolari più importanti: il New Tennis infatti schiererà contro lo Sporting Borgaro lo spagnolo Sergio Gutierrez Ferrol, oggi stabilmente tra i primi 160 giocatori al mondo, e l’astro nascente del tennis italiano, torrese di nascita ma spagnolo di adozione (si allena in terra iberica con l’ex top ten David Ferrer) Raul Brancaccio, entrato con pieno merito tra i primi 300 tennisti a livello globale e destinato secondo gli esperti a scalare diverse altre posizioni nel ranking internazionale.

Per vedere invece all’opera il fresco vincitore della Coppa Davis, il croato Franko Skugor (convocato nel quintetto che ha trionfato a Lille contro la Francia domenica 25 novembre) gli appassionati dovranno attendere ancora sette giorni. Skugor, infatti, tornerà a giocare col New Tennis domenica 9 dicembre, quando la sua esperienza e l’indubbia classe in particolare nel doppio (dove è tra i primi 40 giocatori nella classifica Atp) potrebbero risultare decisivi ai fini della promozione in A1.