Con un netto 2-0 la Juve Stabia batte al Menti il Bisceglie

Match winner dei campani sono stati Di Roberto ed Elia grazie ai loro gol, uno per tempo

0
186

JUVE STABIA (4-2-3-1): Branduani 6; Vitiello 6 Mezavilla 7 Allievi 6.5 Aktaou 6 (24’ st Marzorati 6); Vicente 6.5 (41’ st Viola sv) Calò 6.5; Di Roberto 7(41’ st Melara sv) Carlini 6 (24’ st Mastalli 6) Elia 7; Paponi 6 (19’ st El Ouazni 6). A disp.: Venditti, Schiavi, Ferrazzo, Castellano, Dumancic, Sinani,  Lionetti. All.: Caserta 7.


BISCEGLIE  (3-5-2): Crispino 5.5; Longo 5.5 Markic 5.5 Maestrelli 5.5 (41’ st Messina sv); Calandra 5.5 Risolo 5.5 (23’ st Camporeale 5.5 ), Giacomarro 5.5 Onescu 5.5 Jakimovski 6; Starita 5 (23’ st Scalzone 5) De Sena 5. A disp.: Addario, Raucci, Maccarrone, Toskic, Beghdadi, Antonicelli, Sisto. All.: Ginestra 5.5.

ARBITRO: Cudini di Fermo 6.5.

Guardalinee: Montanari-Teodori.

MARCATORI: 38’ pt Di Roberto, 39’ st Elia.

AMMONITI: Maestrelli (B), Vitiello (JS), Aktaou  (JS), Vicente (JS), Markic (B).

NOTE: spettatori circa 2.500. Angoli 2-2. Recupero, pt 1’, st 4’. Prima del match, premiato l’ex ct  della Nazionale militare, lo stabiese Gennaro Olivieri.

La Juve Stabia batte con un punteggio all’inglese il Bisceglie grazie ad una condotta di gara concreta e determinata, senza mai correre grossi pericoli da parte del Bisceglie.

Match winner dei campani sono stati Di Roberto ed Elia grazie ai loro gol, uno per tempo. La partita è stata comunque ostica in quanto il Bisceglie ha saputo chiudere bene inizialmente tutti gli spazi, impedendo ai locali di trovare sbocchi per le loro offensive. Il Bisceglie ha prodotto comunque poco in attacco, preoccupa ora la situazione dei pugliesi senza vittoria da 9 turni e mai vincenti in esterna in questa stagione. Questo invece è stato il decimo successo della Juve Stabia che si conferma meritatamente capolista imbattuta del girone C.

All’inizio la Juve Stabia cerca di mantenere il possesso palla e di stringere dietro i pugliesi. Al 9’ Di Roberto impegna di testa il portiere pugliese. E’ proprio Di Roberto al 38’ a segnare di testa su cross da sinistra di Elia sbloccando di fatto il risultato per i gialloblù.

Nella ripresa il Bisceglie cerca il tutto per tutto e rimane in partita fine alla fine senza però creare soverchi pericoli. I gialloblù, sornioni ed esperti, colpiscono in contropiede con Elia (39’) grazie un bel diagonale, sfruttando una indecisione della difesa ospite, dopo un assist di Mezavilla in uscita dalla retroguardia stabiese. Si chiude così la sfida su 2-0 con i pugliesi che con riescono più a reagire. Sabato prossimo la Juve Stabia sarà impegnata nella difficile trasferta di Trapani.

In sala stampa il dg stabiese, Clemente Filippi, ha dedicato questa vittoria della Juve Stabia all’ex presidente stabiese Paolo D’Arco che non sta attraversando un buon momento di salute.

Domenico Ferraro