Volla, Teatro Maria Aprea: nasce l’iniziativa #IOVALGO rivolta ai giovani e agli anziani

Nei giorni appena trascorsi 28 parroci, attraverso una lettera indirizzata ai fedeli, alle istituzioni e alla politica, hanno lanciato un grido di allarme: “troppo degrado”

0
391

In un’epoca storica particolarmente difficile, è importante essere un punto di riferimento nella creazione di valore. L’Accademia Musicale “Giuseppe Verdi”, polo culturale nel cuore di Volla, da oltre 20 anni è attenta ai bisogni culturali e artistici del territorio.

Nei giorni appena trascorsi 28 parroci, attraverso una lettera indirizzata ai fedeli, alle istituzioni e alla politica, hanno lanciato un grido di allarme: “troppo degrado”.

“La maggiore gravità del degrado è legata al fatto che, mentre la violenza ha i suoi fautori (malavitosi, violenti, balordi, arroganti), esso, invece, è conseguenza di un abbandono sistematico da parte degli uomini di potere, delle politiche miopi o cieche, dell’assenza reiterata di interventi per riorientare le tendenze negative e guidare la popolazione.  Siamo convinti che dobbiamo affrontare il degrado!”

“Cari fedeli, abbiamo bisogno anche di voi: noi ci impegniamo come pastori a non lasciarvi soli, a non permettere che la mancanza di speranza oscuri il futuro del nostro territorio. Abbiamo però bisogno che voi vi impegnate a credere nel bene che ancora si può fare nei nostri quartieri e nelle nostre città, per scrivere insieme una pagina nuova della storia della nostra gente, una storia che può cambiare, se ognuno di noi ci mette anzitutto la “faccia”.

Il “degrado sociale” inoltre, è suddiviso in due aspetti molto importanti e che meritano la stessa attenzione: all’abbandono e alla solitudine dei nostri anziani che spesso crea disagi e ai nostri giovani talentuosi che purtroppo, per questioni economiche, spesso non possono coltivare le loro passioni.

Partendo da questi punti e dalla convinzione: “Le difficoltà economiche non devono rappresentare un ostacolo alla crescita del talento, poiché l’arte dovrebbe essere un bene comune fruibile da coloro che hanno possibilità economiche ma anche da quanti vivono in modo precario” si è avviata una profonda riflessione tra i membri del consiglio direttivo dell’Accademia e tra i tanti collaboratori è nata la voglia e la necessità morale di intervenire in maniera concreta e decisa sull’argomento, coinvolgendo i nostri giovani e anziani. Per questo motivo nasce il progetto: “#IOVALGO”.

L’iniziativa mira ad un riscatto sociale: tendere una mano ai nostri giovani (dai 14 ai 18 anni) che avendo talento nel campo artistico, non hanno mezzi economici per accedere a corsi, nello specifico corsi di musica (strumenti a fiato) finalizzati al mondo della professione attraverso corsi pre-accademici in convenzione con il Conservatorio di Musica “Giuseppe Martucci” di Salerno. Corso di Fotografia per giovanissimi e il cineforum. Infine sostenere i nostri anziani attivando anche per loro un corso di musica ed un percorso di cineforum ed offrire agli over 65 la possibilità di accedere ad un corso di recitazione finalizzato alla realizzazione di uno spettacolo che andrà in scena presso il Teatro “Maria Aprea” ed offrire loro la possibilità di accedere gratuitamente agli spettacoli promossi dall’Accademia “Giuseppe Verdi”.

Per sostenere i costi l’Accademia utilizzerà il ricavato della stagione teatrale che si svolgerà a partire dal mese di dicembre 2018 con il Cartellone Natalizio fino a maggio 2019, inoltre sarà attiva una raccolta fondi e si farà portavoce per la realizzazione di una cordata tra commercianti ed enti. A inizio gennaio 2019 sarà pubblicato il bando che permetterà di partecipare alle iniziative a titolo gratuito. I commercianti interessati a sposare il progetto potranno rivolgersi direttamente all’Accademia “Giuseppe Verdi” per partecipare attivamente.

A presentare l’iniziativa #IOVALGO il direttore del Teatro Maria Aprea Ciro Palella, Don Federeico, Raffaele Spisto, Gennaro Scarpato e il Pres. Del Centro Sociale Comunale Giovani Paolo II, Costantino Guadagno, nel video pubblicato sulla Pagina Facebook del Teatro (CLICCA QUI PER VISIONARLO).

*CARTELLONE NATALIZIO

23 dicembre 2018-ore 20:30

“Storie concepite nel traffico pre-natalizio (che comunque non troverete mai su Instagram)”

Gennaro Scarpato

 

28 dicembre 2018-ore 20:30

“Mirage Orchestra”

Gianfranco Portogallo

 

5 gennaio 2019-ore 20:30

“La Corrida”

III edizione

 

*Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito con la possibilità di lasciare una donazione destinata a finanziare l’iniziativa #IOVALGO.