Juve Stabia, big match a Trapani per confermare la vetta

La Juve Stabia non vince a Trapani dalla stagione 1995/1996

265
La Juve Stabia affronta la lunga trasferta di Trapani (800 km) per difendere il suo primato solitario in classifica. E’ un big match fra la prima e la terza in graduatoria. Inoltre, i campani, imbattuti da 15 turni in campionato, hanno il miglior attacco del girone con 29 reti realizzate e anche
la miglior retroguardia con solo 6 subite.
Il Trapani invece ha il secondo miglior attacco con 22 reti (con il Rende) nonche` la seconda miglior difesa del girone (assieme a Catanzaro e Monopoli) con 8 reti concesse. L’allenatore dei gialloblù Fabio Caserta è  consapevole del valore dei suoi e dell’alto grado di difficoltà del match: “Affrontiamo ogni squadra sempre alla stessa maniers, siamo una squadra che lotta con determinazione. Il Trapani sta disputando un campionato da protagonista”.
La Juve Stabia non vince a Trapani dalla stagione 1995/1996 (2-1, in C1/B), unico successo in 14 incontri in Sicilia, mentre il Trapani ha vinto 7 volte. Sei i pareggi. Importante il fattore campo del “Provinciale” dal momento che il Trapani ha finora vinto tutti gli incontri casalinghi (ben 7) ed e’ imbattuto in casa in campionato dal 17 dicembre 2017 (sconfitta con il Cosenza per 2-1).
La stessa squadra calabrese sconfisse il Trapani per 2-0 nella gara di ritorno dei play off lo scorso 23 maggio.Per la formazione stabiese, Caserta recupera il difensore centrale Troest mentre Canotto è ancora infortunato. Il bomber Paponi si e’ allenato poco in settimana, possibile staffetta con El Ouazni. Per il modulo, possibile 4-2-3-1, con Vicente e Calò in mediana e Carlini tra le linee. Esterni Di Roberto ed Elia.  Alternativa 4-3-3. 
Share