La Juve Stabia batte il Trapani e conserva il primo posto

La Juve Stabia rimane imbattuta  con 16 turni senza sconfitte in campionato e si conferma migliore attacco e miglior difesa del girone

0
184

Trionfo corsaro della Juve Stabia al “Provinciale” di Trapani con i gialloblù che sconfiggono la squadra locale in rimonta per 2 a 1 grazie al gol di Mezavilla al 48′ della ripresa  in zona Cesarini.


Questa è la prima sconfitta in casa del Trapani in questa stagione che aveva sempre vinto nelle precedenti 7 gare.

La Juve Stabia rimane imbattuta  con 16 turni senza sconfitte in campionato e si conferma migliore attacco e miglior difesa del girone. Il Trapani era passato in vantaggio nel primo tempo al 29′ pt con Tulli con un destro dopo una percussione in area da destra. Già al 12′ il Trapani era andato vicino al gol con destro di Corapi che Branduani deviava sulla traversa. Soffre la Juve Stabia nel primo tempo con il Trapani in pressing alto. I gialloblù non mollano e trovano il pari al 43′. Carlini manda il bambola la  difesa trapanese, dopo un errore nel rilancio del portiere Dini, e serve un assist per che in area fredda il portiere siciliano. Nella ripresa parte bene la Juve Stabia che prova a punzecchiare il Trapani in ripartenza. I siciliani ci provano sempre su punizione con Corapi al 36′ con Branduani sicuro.

Il Trapani rallenta il ritmo e sembra accontentarsi del pareggio. Mister Caserta indovina i cambi, la Juve Stabia con determinazione prova qualche affondo bel finale  e al 48′ il subentrato Mezavilla castiga Dini con un gran tiro in area da posizione centrale su assist di Carlini da destra con velo di Paponi.

I siciliani tentano l’assalto finale e su calcio d’angolo in mischia gli avanti siculi con Mule’ provano ad impattare con Branduani che si esalta e salva i suoi. Finisce così 2 a 1 per la Juve Stabia con la disperazione del Trapani che hanno giocato un buon match ma hanno peccato due volte in difesa con i campani che li hanno puniti.

La Juve Stabia non vinceva a Trapani dalla stagione 1995/1996 in C1/b , anche allora il punteggio fu 2-1.

Mercoledì midweek al Menti con Juve Stabia – Sicula Leonzio alle ore 14.30, con gli stabiesi pronti a   difendere la leadership sempre più solida del girone meridionale di serie C. Attualmente la Juve Stabia è a +8 sul Rende e a +9 sul Trapani.

Trapani (3-4-3): Dini 5; Pagliarulo 5.5 Da Silva 5.5 Taugourdeau 6; Costa Ferreira 5.5 (43’st Scrugli sv ) Corapi 6.5  Toscano 6 (36’st Mulè 6) Aloi 6; Golfo 6 Evacuo 5.5 (30’st Nzola 5) Tulli 6.5 (30’st Dambros 5.5).
A disp.: Kucich, Scognamillo, D’Anca, D’Angelo, Garufo. All.: Italiano 5.5.

Juve Stabia (4-3-3): Branduani 7.5; Vitiello 6.5 (31’st Aktaou 6) Marzorati 6.5 Troest 6.5 Allievi 6; Mastalli 6 (9’st Vicente 6.5) Calò 6 (9’st Mezavilla 8) Carlini 7; Di Roberto 6 (31’st Paponi 6) El Ouazni 7 Elia 6 (16’st Melara 6).
A disp.: Venditti, Cotticelli, Schiavi, Castellano, Viola, Dumancic, Sinani. All.:  Caserta 7.

Arbitro:  Camplone di Pescara 7.
Guardalinee :  Ruggieri e Basile.

Marcatori: 29’pt Tulli (T), 43’pt El Ouazni (JS), 48’st Mezavilla (JS).

Ammoniti: Evacuo, Mastalli, Vicente.

Domenico Ferraro