Centro Basket Torre Annunziata: risultati positivi e obiettivi futuri

A questo punto della stagione la prossima  gara contro i gialli di Mugnano risulta decisiva per continuare ad insediare le prime posizioni che danno l’accesso alla fase Gold

0
160

Vittoria in trasferta per l’under 18 del Centro Basket Torre Annunziata che risponde presente in quel di Secondigliano e si appresta ad ospitare il Mugnano per terminare nel migliore dei modi il girone di andata.

Partita abbastanza agevole per capitan Cirillo e compagni che si sono distribuiti bene i punti in attacco nonostante i quaranta minuti di zona dei padroni di casa ed hanno concesso poco o niente in difesa. A questo punto della stagione la prossima  gara contro i gialli di Mugnano risulta decisiva per continuare ad insediare le prime posizioni che danno l’accesso alla fase Gold.

Vittoria sofferta anche per l’under 16 che dopo trentacinque minuti di sostanziale equilibrio mette la freccia e supera una coriacea Folgore Nocera: “Da qualche settimana non ci esprimiamo al meglio – afferma Antonio Balzano autore di un canestro  da tre punti  nel momento decisivo dell’incontro- e questo può essere fatale nella trasferta di domenica a Sorrento. Dobbiamo lavorare bene in settimana e prepararci a questa sfida che si preannuncia alquanto difficile”. La formazione capitanata da Vittorio Di Paola, ancora imbattuta in questo campionato, vuole continuare la striscia positiva anche in al Pala Tasso di Sorrento.

Battuta d’arresto per l’under 14 che si arrende senza mai entrare in partita al liceo Severi  di Castellammare di Stabia. Troppa la differenza tecnica tra le due formazioni con i “ Verdoni” che mostrano il fianco agli avversari subendo canestri facili sin dalla palla a due. Domenica possibilità di riscattarsi contro il fanalino di coda Ercolano di coach Michele Pinto per poi tuffarsi a capofitto nel torneo di Cercola che si disputerà durante le festività natalizie.

Ottima prova anche del Centro Avviamento Minibasket contro i pari età del Boscoreale. Il lavoro dell’istruttore Gianluca comincia a dare i suoi frutti con i lupacchiotti che sembrano partita dopo partita essere più sicuri in campo. Ottima partita  per il play Renato Quartuccio (Valsesia serie B) che, nonostante la sconfitta di un solo punto subita contro Pavia dopo un tempo supplementare, condisce la sua prestazione con undici punti, undici rimbalzi e sei assist.

Notizia dell’ultima ora è la presenza da parte della carovana biancoverde al PaladelMauro  di Avellino domenica trenta dicembre; infatti gli atleti guidati dallo staff tecnico assisteranno all’incontro  tra gli irpini  e la capolista  Milano con la presenza in campo dei lupacchiotti biancoverdi che accompagneranno i giocatori di serie A durante l’inno nazionale.