Pompei: 36enne rimuove antitaccheggio e ruba un telefono al centro commerciale

I dipendenti hanno chiamato il 112 quindi poco dopo sono intervenuti nel centro commerciale i carabinieri arrestando l’uomo

0
731

I carabinieri della Stazione di Pompei hanno arresto per furto aggravato i.m., un 36enne incensurato di origine ucraina.

Nel centro commerciale cittadino aveva rubato uno smartphone del valore di circa 550 euro rimuovendo la placca antitaccheggio ma è stato sorpreso da personale del negozio.

I dipendenti hanno chiamato il 112 quindi poco dopo sono intervenuti nel centro commerciale i carabinieri arrestando l’uomo, trovato con il telefono ancora addosso.

La refurtiva è stata restituita al negozio. L’arrestato in attesa di giudizio direttissimo.