Successo di misura sul Siracusa e la Juve Stabia consolida il primato

I siciliani sono stati coraggiosi nella ripresa, anche approfittando della stanchezza dei campani, che hanno retto bene e portato a casa i tre punti

0
328

JUVE STABIA-SIRACUSA 1-0


JUVE STABIA (4-3-3): Branduani 6; Vitiello 6 Marzorati 6 Troest 7 Allievi 6; Mastalli 6 (28’ st Mezavilla 6.5) Calò 6.5 Carlini 7; Melara 5.5 (40’ pt Canotto 5) Paponi 6 Elia 7 (41’ st Aktaou sv). A disp.: Venditti, Schiavi, Ferrazzo, El Ouazni, Castellano, Viola, Dumancic, Sinani, Lionetti. All.: Caserta 6.

SIRACUSA (4-3-1-2): Messina 6.5; Di Sabatino 5.5 Turati 6 Bertolo 6 Bruno 5.5 (1’ st Franco 6); Daffara 6 (36’ st Diop sv) Ott Vale 5.5 (21’ st Russini 6) Giov. Fricano 5.5; Mustacciolo 6 (42’ st Rizzo sv); Catania 5 Tiscione 5. A disp.: Gomis, Boncaldo, Giac. Fricano, Tuninetti. All.: Raciti 6.

ARBITRO: Longo di Paola 5.5.

Guardalinee: Abruzzese-Pintaudi.

MARCATORE: 21’ pt Carlini.

AMMONITI: Canotto (JS), Ott Vale (S), Daffara  (S), Di Sabatino (S), Calò (JS), Franco (S), Tiscione (S).

NOTE: spettatori circa 2.000. Angoli 3-3. Recupero, pt 3’, st 5’.

La Juve Stabia conquista un prezioso successo di misura sul Siracusa che le permette di consolidare la vetta con 46 punti. Il Siracusa ha dato filo da torcere ai gialloblù ma senza però creare grosse occasioni da gol. La Juve Stabia ha costruito il suo successo con Carlini match winner della sfida, grazie alla sua rete nel primo tempo.

I siciliani sono stati coraggiosi nella ripresa, anche approfittando della stanchezza dei campani, che hanno retto bene e portato a casa i tre punti.

Equilibrio ad inizio partita,  la Juve Stabia passa al 21’: dribbling di Elia che crossa da sinistra per Carlini, che a centro area di testa insacca per l’1-0. La Juve Stabia ha due occasioni per chiudere il match prima con Paponi (38’) e poi con Carlini (47’) ma il portiere Messina sbroglia bene.

Nella ripresa il Siracusa prova a premere ma la difesa della Juve Stabia tiene botta. I siciliani non sono lucidi nelle conclusioni, gli stabiesi hanno una bella occasione ma Canotto spreca al 43’. Il Siracusa tenta l’assalto finale ma senza costrutto, la Juve Stabia può così festeggiare la meritata vittoria.

Domenico Ferraro