Capri: nasce nuovo gruppo politico per elezioni 2019

Il Gruppo Consiliare Avanti Capri, rappresentato da Marino Lembo, e l’Area Politica che fa capo a Ciro Lembo hanno deciso di intraprendere un cammino ed un programma comune

367

Il Gruppo Consiliare Avanti Capri, rappresentato da Marino Lembo, e l’Area Politica che fa capo a Ciro Lembo hanno deciso di intraprendere un cammino ed un programma comune esprimendo un’unica Lista in occasione delle prossime elezioni Amministrative. Con loro Paola Mazzina, Ludovica Di Meglio, Salvatore Ciuccio.

L’esperienza politica maturata e i risultati ottenuti in anni di governo del Comune di Capri rappresentano un presupposto indispensabile per raggiungere unitamente obiettivi sociali e civili tesi a migliorare la qualità di vita di ogni cittadino.

L’accordo è sostenuto da un folto gruppo di professionisti che si propongono direttamente o indirettamente di costruire una compagine amministrativa degna del nome Capri e dei Capresi, avvalendosi di specifiche competenze tecniche.

Il conclamato fallimento del progetto politico de “La Primavera” e dell’amministrazione da questa espressa, impone alle forze politiche più responsabili presenti sul territorio di Capri di presentarsi unite e coese alle prossime elezioni, per restituire fiducia e dignità ai cittadini capresi, le cui istanze sono state negli ultimi anni ignorate e disattese.

Per perseguire questo obiettivo ed in considerazione della storia politica dei due leader, i due gruppi hanno convenuto di affidare a Marino Lembo il ruolo di candidato a sindaco e nella eventuale futura formazione della Giunta a Ciro Lembo riconoscere la delega di vicesindaco, assumendo entrambi la responsabilità di formare una nuova classe dirigente che amministri Capri con equilibrio, saggezza e buon senso. Il coinvolgimento nella lista, di giovani, rappresentanti di categorie, forze sociali e produttive dell’isola assicurerà un’adeguata attenzione e darà certezza per la risoluzione dei tanti problemi che gravano sul nostro comune.

I candidati della nascente lista si impegnano sin da ora a riportare nel paese quel clima di convivenza pacifica e quella tradizionale vicinanza all’ascolto delle problematiche generali della cittadinanza.

Nella stesura del programma i candidati si avvarranno del confronto con le categorie imprenditoriali, le associazioni di volontariato e i gruppi rappresentativi portatori di istanze generali.