Ricercato per rapine di Rolex in Svizzera, arrestato

Si nascondeva in una anonima casa di provincia. In manette anche una coppia di giovani che gli aveva procurato il rifugio

371

I Carabinieri della Tenenza di Cercola hanno tratto in arresto, in esecuzione di mandato di arresto europeo emesso dall’autorità giudiziaria svizzera, Raffaele Stolder, un 32enne napoletano di via Postica Maddalena già noto alle forze dell’ordine e ritenuto affiliato all’omonimo clan.

Dovrà rispondere della commissione a Ginevra di 3 rapine di Rolex perpetrati nel 2017 (due) e il 2018 (una), sulla pubblica via, in danno di passanti.

Tratti in arresto per favoreggiamento personale anche una coppia di giovani, lui 24enne e lei 26 anni, che gli avevano procurato l’abitazione in via Matilde Serao di Cercola ove nascondersi e dove gli facevano arrivare quotidianamente il cibo evitandogli di uscire e di farsi vedere in giro. Dopo le formalità è stato tradotto nella Casa Circondariale di Poggioreale.