Libri: “Anna Campori. Un secolo di teatro”

E’ la storia dell’attrice Anna Campori  (1917/ 2018), un omaggio ad un’artista che ha lasciato un ricordo  rilevante, sia in teatro che nel cinema, nonché nella TV

230

E’ in libreria il volume; “Anna Campori. Un secolo di teatro”, delle giornaliste scrittrici Giocona Marinelli e Angela Matassa, Edizioni Homo Scrivens. E’ la storia dell’attrice Anna Campori  (1917/ 2018), un omaggio ad un’artista che ha lasciato un ricordo  rilevante, sia in teatro che nel cinema, nonché nella TV (la Nonna del Corsaro nero).


Figlia d’arte, fu interprete brillante nei suoi primi impegni con la compagnia paterna, come cantante e ballerina; in seguito entra a far parte di una modesta compagnia di prosa. Fu poi compagna di vita e di scena di  Pietro De Vico. Le pagine dell’opera sono ricche di foto e documenti di un lungo iter teatrale insieme ad attori famosi quali Totò, Macario, Rascel, Taranto.

Nel cinema ha lavorato con artisti quali Tina Pica, Fabrizi, De Sica, Magnani ed altri come Sordi, Chiari, Tognazzi; in seguito la Campori passa all’avanspettacolo ed alla rivista, compiendo tournée per tutta Italia.

Le autrici del testo: la Marinelli è conosciuta come   giornalista de “Il Mattino” e come artefice delle pubblicazioni di poesie e  biografie, nonché di un “Dizionarietto quotidiano” scritto insieme alla Maraini; la Matassa collabora anch’essa con il quotidiano “Il Mattino” e dirige il periodico per ragazzi “La Mongolfiera e il Web magazine NT- Notizie Teatrali.

Federico Orsini