Presentate a Volla “Le giornate vollesi della Salute e del Benessere”

A presentare il progetto è l’assessore Maria Coppeto: "Attraverso queste giornate possiamo offrire dei benefici a tutta la comunità ed anche a chi vive in difficoltà economiche"

0
452

Partirà nei prossimi giorni l’iniziativa sostenuta dall’amministrazione Di Marzo “Le giornate vollesi della salute e del benessere”. Un tour della salute che prevede diverse date e sarà dedicato interamente al benessere sia fisico che mentale della persona.


Organizzato dall’associazione “Wellness Beauty Sport Center” con il patrocinio del comune di Volla, partirà il 9 febbraio con la giornata dedicata allo Yoga per fortificare il corpo ma soprattutto la mente. Tutte le tappe del tour, che si concluderà il 15 giugno con la prevenzione e cura delle patologie internistiche,  si svolgeranno nei locali del centro Urania.

A presentare il progetto, attraverso una conferenza stampa, è l’assessore Maria Coppeto: “Abbiamo appoggiato fortemente questa iniziativa fin dall’inizio. Attraverso queste giornate possiamo offrire dei benefici a tutta la comunità ed anche a chi vive in difficoltà economiche. Tutti i cittadini vollesi, infatti, possono effettuare le consulenze specialistiche mediche in maniera totalmente gratuita”.

Si prevede anche la possibilità di aumentare la durata dell’iniziativa: “Non escludiamo – continua Coppeto – la possibilità di prolungare il tutto con ulteriori date. Possiamo valutare anche di andare oltre giugno anche in base alla risposta che avremo dagli utenti che usufruiranno del servizio”.

Le consulenze spazieranno dalla nutrizione alla neurologia andando ad abbracciare così diversi rami della medicina e coinvolgeranno anche i bambini e i ragazzi in età evolutiva.

“Teniamo al benessere del cittadino e per questo riteniamo l’iniziativa importante per il territorio – commenta il sindaco Pasquale Di Marzo – le diverse tappe danno la possibilità non solo di fare prevenzione ma anche ai meno abbienti di poter usufruire di visite specialistiche. Il nostro impegno è quello di sostenere eventi o manifestazioni volte alla tutela del cittadino e alla garanzia del diritto alla salute”.

Maria Rita Borruto