Topi in classe e scuola chiusa a Volla. Viscovo: “Sindaco ed assessore incapaci”

"Come volevasi dimostrare abbiamo ragione noi. La presenza di topi nelle scuole dovuta ad una mancanza di pulizia"

970

“Sono ormai mesi che denunciamo, a mezzo stampa ed in consiglio comunale, la presenza di topi nelle scuole dovuta ad una mancanza di pulizia e chiediamo da mesi, una derattizzazione generale in città”. A parlare è l’ex sindaco Andrea Viscovo che calca la mano e ritorna a gamba tesa sulla polemica dei giorni scorsi con l’assessore Maria Coppeto.

Domani, intanto, verrà nuovamente chiusa una scuola, la Matilde Serao, data la presenza di ratti nei locali scolastici, come segnalato dal dirigente scolastico.

E così mentre l’assessore Maria Coppeto presenta “Le giornate vollesi della salute e del benessere” e il sindaco Pasquale Di Marzo è costretto ad una ordinanza che chiude la scuola per la derattizzazione, Viscovo grida allo scandalo, parla di mancanza di pulizia e accusa di incapacità l’assessore al ramo.

andrea viscovo“L’assessore Coppeto che ha la delega all’igiene urbano dovrebbe fare mea culpa – ha tuonato il consigliere di opposizione – e chiedere scusa alla città per la sua inattitudine”.

Ma Viscovo va oltre e continua: “Ma soprattutto il gruppo politico che la sostiene e le detta le linee – “Intesa per Volla” – pare incapace di guidarla e correggerla, dimostrando ampiamente l’incapacità di essere alla guida di questo paese”.

Share