Il Napoli stende la Samp e saluta Capitan Hamsik?

“Ma quale saluto…” ha risposto Hamsik ad un tifoso che gli chiedeva se fosse la serata del saluto, facendo capire che non ha intenzione di lasciare il Napoli

0
329

Prova d’orgoglio del Napoli che riprende tono atletico e piglio agonistico dopo due partite sotto tono con il Milan.

Ritorna il pressing alto della squadra azzurra che segna la prima rete con un triangolo prefetto in campo lungo ispirato da un lancio di Hamsik e Callejon che manda in gol Milik.

Raddoppio con recupero palla in pressing alto con Insigne che finalmente ritrova il gol.

Ottime le prestazioni dei due esterni bassi Hysaj e Mario Rui che presidiano le fasce non concedendo mai la linea di fondo ai Doriani, con il portoghese ottimo anche nella spinta offensiva.

Buona la prova dei due centrali difensivi che, dopo le amnesie di Milano, chiudono ogni possibile varco agli attaccanti blucerchiati, bene anche il centrocampo e l’attacco con Callejon, Zielinsky ed Insigne di nuovo tonici tra le linee e veloci nei cambi di direzione e nelle verticalizzazioni.

L’addio probabile di Hamsik dopo grandissime stagioni viene suggellato da una bellissima partita del capitano azzurro. Il centrocampista del Napoli uscendo dal San Paolo ha risposto ad un tifoso che gli chiedeva un saluto dopo aver sentito da Ancelotti che potrebbe andare in Oriente: .

Una riflessione, in fine, su come la FIGC gestisce il calcio in Italia andrebbe fatta sul calo di spettatori al San Paolo…

Enzo Cuomo