Teatro: al San Ferdinando “Assunta Spina”

Chiara Baffi attrice protagonista. Fino al 17 febbraio

0
502

Al  San Ferdinando, fino al 17 febbraio prossimo, il Teatro Stabile di Napoli  presenta “Assunta Spina” di Salvatore Di Giacomo, diretto da Pino Carbone, regista della nuova scena partenopea.

Il lavoro si ispira all’omonima novella, pubblicata nel 1888, portata sul grande schermo, con l’interpretazione di Francesca Bertini ed in seguito pellicola è sceneggiata da Eduardo, con Anna Magnani. La protagonista dello spettacolo di oggi  è Chiara Baffi, star del teatro napoletano.

L’attrice dopo aver collaborato ad alcune trasmissioni RAI, ha debuttato in palcoscenico in “Delitto e castigo sotto processo duemillesima puntata”-  da Fedor Dostoevskj,  per la regia di Adriana del Duca; ha lavorato con registi, quali Rocca, Dell’Aglio, Martone e tanti altri, oggi la troviamo in diversi cast di spettacoli;  in “Assunta Spina” ha, come compagni di scena: Alessandra Borgia, Anna Carla Broegg, Valentina Curatoli, Renato De Simone, Claudio di Palama, Francesco Muoio, Alfonso Postiglione, Rita Russo.

La trama del dramma di Di Giacomo è ambientata a Napoli e narra la storia di una stiratrice, che, per la sua bellezza, viene sfregiata dal  fidanzato, Michele, preso dalla gelosia, e va in prigione. La donna, quando il marito è in carcere,  si lega a Federico, cancelliere del Tribunale, il quale fa in modo da non far allontanare il detenuto in una casa penale lontana. L’intrigo dura finchè  Michele esce di prigione e uccide Federico. Assunta se ne accolla la responsabilità, il tutto  si trasforma in tragedia.

Federico Orsini