Castellammare, impatto terribile sul raccordo: un morto e due feriti

Viadotto aperto ma si procede a velocità ridotta. Forze dell'ordine a lavoro per ricostruire la dinamica

0
1315

Violento impatto questa mattina sul raccordo autostradale di Castellammare che ha visto protagoniste due auto e un furgoncino addetto alle consegne. Il bilancio è grave: un morto e due feriti ricoverati all’ospedale San Leonardo (non sono in pericolo di vita). La SS145 al momento è aperto ma con limiti di velocità in prossimità del tratto interessato dal sinistro dove le forze dell’ordine sono ancora a lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Sul posto oltre ai sanitari, sono arrivati anche i vigili del fuoco, che hanno liberato la vittima e i feriti dalle lamiere delle auto incidentate.

Secondo una prima ricostruzione, una Punto rossa, con tre persone all’interno, avrebbe provato un’inversione di marcia e sarebbe stata colpita da un furgoncino in transito che non è riuscito a fermare la sua corsa. Coinvolta anche un’altra auto che invece era ferma nel traffico veicolare. Per la donna alla guida non c’è stato nulla da fare: è morta sul colpo. Le condizioni dei passeggeri non preoccupano: solo per uno dei due si sospetta una frattura alla spalla.

Adesso polizia stradale, polizia municipale e vigili del fuoco proveranno a ricostruire l’esatta dinamica del sinistro servendosi anche delle testimonianze dei presenti. Non si conoscono ancora le generalità dei tre soggetti coinvolti nell’incidente. La salma della donna deceduta al momento è all’ospedale San Leonardo di Castellammare.