Castellammare, riparate le giostrine danneggiate a tempo record

"Questo genere di comportamenti danneggia gli ambienti e i luoghi in cui la comunità vive. È importante, pertanto, che chiunque commetta questo tipo di reati venga sanzionato con rigore"

202

“Poche ore dopo la scoperta dei danni arrecati al parco giochi in villa comunale, abbiamo provveduto ad aggiustare le giostrine e a ripristinare la pavimentazione antitrauma, restituendo decoro ad un luogo che, sin dal giorno della sua inaugurazione alla vigilia di Natale, è stato accolto con grande entusiasmo dai bambini che possono finalmente godersi un parco per giocare insieme nel centro cittadino”. Così il sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino.




“Abbiamo subito contattato la ditta preposta, – ha detto Cimmino – che si è messa all’opera stamattina per riparare i danni rimediando allo sfregio compiuto nei giorni scorsi da alcuni incivili, che non hanno a cuore l’immagine e il decoro di Castellammare. Siamo pronti, intanto, ad attivare tutte le misure necessarie per punire i responsabili dei danni arrecati alle giostrine e ad ogni bene pubblico della nostra città.

Questo genere di comportamenti danneggia gli ambienti e i luoghi in cui la comunità vive. È importante, pertanto, che chiunque commetta questo tipo di reati venga sanzionato con rigore, in modo da limitare il verificarsi del fenomeno e lanciare un segnale alla città, tutelando chi la rispetta e punendo severamente chi la danneggia”.