Scommettere su giochi e sport virtuali sta prendendo sempre più piede, ma vediamo meglio di cosa si tratta

0
217

Le scommesse virtuali così sono definite le scommesse effettuate su sport virtuali o addirittura proprio su giochi virtuali, ma vediamo che differenze ci sono dalle scommesse tradizionali e perché tutto questo successo.

Innanzi tutto quali sono le differenze tra sport virtuali e giochi virtuali?

Visto la carenza di eventi sportivi su cui giocare costantemente soprattutto in sport diversi dal calcio si è pensato di creare la possibilità di scommettere su eventi virtuali ovvero creati da un software e non giocati realmente da nessun utente. Ovviamente come suggerisce il nome sugli sport virtuali è possibile giocare e puntare su corse di cavalli, corse di cani sport automobilistici oltre ai più classici calcio, basket, tennis. Gli sport virtuali sono sempre in continua crescita ed evoluzione visto anche il grande successo registrato. E’ possibile seguire anche l’evento virtualmente con immagini e telecronaca così da rendere più realistico ed emozionante possibile le scommesse. Le scommesse sui giochi virtuali invece sono diverse in quanto si scommette oltre che sullo sport anche su altri giochi e comunque la partita è giocata da persone reali che si sfidano. Questa modalità di gioco però negli ultimi anni ha perso di vigore per lasciare definitivamente spazio alle scommesse su sport virtuali.

Perché negli ultimi anni le scommesse virtuali hanno ricevuto tutta questa popolarità?

Un tempo era più difficile scommettere sugli sport virtuali perché in pochi credevano nelle loro potenzialità e si pensava che non si sarebbero mai ritagliate un posto nel mondo delle scommesse. In molti operatori del settore gioco però si sono dovuti ricredere ed oggi è possibile effettuare scommesse virtuali un po’ ovunque sul web sui siti del settore. Gli sport virtuali oggi sono sicuramente più gettonati dei giochi virtuali per effettuare le proprie scommesse grazie al fatto che è possibile trovarli su tutti i principali siti di scommesse, mentre i giochi virtuali sono promossi solo da alcun i bookmaker perché non hanno mai saputo attirare veramente lo scommettitore classico di scommesse sportive. Uno dei principali motivi per cui le scommesse virtuali stanno avendo tutto questo successo è dato sicuramente dal fatto che gli eventi virtuali non si fermano mai H24 su qualsiasi sport e così è possibile scommettere anche nei momenti morti del palinsesto sportivo reale così da riuscire a far avvicinare quella parte di scommettitori che ama giocare in qualsiasi momento delle giornata. Grazie anche all’evoluzione dei giochi e della grafica stessa oggi seguire un evento virtuale in HD garantisce un’esperienza di gioco unica e piacevole tanto da fargli avere tutto questo enorme successo.

Il mondo dei giochi si sta continuamente evolvendo e non sappiamo fino a dove si spingeranno le nuove applicazioni di gioco per sport virtuali nel mercato del gaming italiano che si sta confermando uno dei più redditizi a livello europeo e dove tutti i grandi gruppi stanno investendo in maniera significativa tanto da continuare a generare nuovi posti di lavoro e dando una mano importante nella ripresa dell’economia del bel paese.