Nell’infrasettimanale il Napoli se la vede con l’Empoli

Trasferta toscana domani alle 19: dubbio sulle condizioni di Mertens

367

Turno infrasettimanale per la Serie A. Trentesima giornata di campionato. E seconda trasferta in tre giorni per il Napoli: domani alle 19 al Castellani andrà in scena Empoli-Napoli.

Dopo la convincente vittoria all’Olimpico, e grazie anche ai risultati arrivati sugli altri campi (sconfitta per il Milan a Genova e per l’Inter a San Siro), gli azzurri arrivano a questo match con la tranquillità figlia dei 10 punti di vantaggio sul terzo posto. La seconda piazza è ormai in cassaforte e l’ambiente vede questa partita, così come quella di domenica prossima contro il Genoa, come match d’attesa e di preparazione per la grande sfida europea della prossima settimana a Londra.

Anche per questo, probabilmente Ancelotti non rischierà gli acciaccati: nello scorso turno hanno dovuto abbandonare anzitempo il terreno di gioco Mertens e Hysaj, il primo per un colpo alla tibia, il secondo per un risentimento all’adduttore. Entrambi sono stati convocati, ma siederanno in panchina. Al loro posto nell’undici titolare dovrebbero figurare Malcuit e Ounas. Una scelta precauzionale per il tecnico, visto che l’infermeria partenopea è già piena (oltre al lungodegente Albiol, assenti Chiriches, Diawara, Ghoulam e Insigne).

La squadra dunque sarà guidata in avanti da Milik, sempre più padrone dell’avanguardia con i suoi 16 gol in campionato. Possibile anche un turnover a centrocampo con Fabián Ruiz che potrebbe rifiatare, con conseguente inserimento di Verdi e spostamento al centro di Zielinski, di rientro dopo la squalifica. Ancora ai box Ospina.

Partita invece molto importante per l’Empoli. I toscani sono stati scavalcati dal Bologna nell’ultima giornata e si ritrovano quindi in zona retrocessione. Andreazzoli potrà affidarsi nuovamente in difesa a Silvestre, squalificato sabato scorso, e si aggrapperà al senso del gol di Caputo (13 reti in Serie A quest’anno), già a segno nel match d’andata al San Paolo.

PROBABILI FORMAZIONI

Empoli (3-5-2): Dragowski; Veseli, Silvestre, Dell’Orco; Di Lorenzo, Traoré, Bennacer, Krunic, Pajac; Farias, Caputo. All. Andreazzoli

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Zielinski, Verdi; Milik, Ounas. All. Ancelotti

Salvatore Emmanuele Palumbo

Share