Napoli. Cub trasporti rompe trattativa con Rekeep Rail

I lavoratori del servizio dedito all’assistenza e all’accompagnamento notte a bordo degli Intercity-Notte si dissociano da ogni trattativa sindacale

553

I lavoratori rappresentati dalla Cub Trasporti di Napoli, impiegati presso la Rekeep Rail s.r.l. affidataria del servizio dedito all’assistenza e all’accompagnamento notte a bordo degli Intercity-Notte per

 

conto di Trenitalia S.p.a. , in qualità di addetti all’assistenza del CCNL mobilità A/F, si dissociano da ogni trattativa sindacale avvenuta fino al giorno 28/03/2019 con l’ azienda Rekeep Rail S.r.l. .

I lavoratori chiedono di:

-Essere rispettati nei vari punti del CCNL mobilità A/F di cui nelle voci della busta paga si evidenziano mancanze degli art. 27, 29, 48, 73, 79, 80;

-Riformulare la turnazione del PAN di Napoli; poichè il turno degli addetti di bordo (liv. E) attualmente ha 9 esuberi, infatti è al quanto discriminatorio avere due turni del PAN, di cui uno evidenzia un sott’organico degli assistenti (liv. D) ma le mansioni svolte da entrambe le categorie sono identiche;

-Non procedere a nessun tipo di assunzione dei livelli E e D (stagionali, al 50% o trasferimento), se dapprima non venga ristabilito un turno regolare e idoneo per i lavoratori già presenti nell’appalto.

“Si ricorda che il Servizio Universale è un servizio pubblico, quindi, non intendiamo vedere sempre svilita e discriminata la nostra figura professionale, che nel rispetto della commessa stessa, da anni, abbiamo sempre onorato con genuinità e sacrificio sia terra e sia a bordo dei treni delle Carrozze Letti e Cuccette delle F.S.”, fanno sapere i portavoce sindacali.