Nola. Sciopero lavoratori servizio pulizia Comune

Il segretario comunale garantisce i parametri orari previsti dal contratto fino al 30 giugno 2019

0
416

Vertenza appalto servizi di pulizia presso il Comune di Nola. Stamattina in merito alla tematica ‘riduzione delle ore’ è stato attuato lo sciopero con presidio davanti al Comune di Nola. Alle ore 11, i lavoratori sono stati ricevuti dal Segretario Comunale, il quale ha comunicato che almeno fino al 30 giugno 2019 rimarranno le condizioni attuali, pertanto alle lavoratrici e ai lavoratori saranno garantiti i parametri orari contrattuali senza alcuna riduzione dell’orario.

 

Si ricorda che la ditta GSA Spa di Udine, appaltatrice di tali servizi, aveva intenzione di ridurre le ore di lavoro a partire dal 13 marzo 2019, addirittura qualche responsabile aziendale aveva consigliato ai lavoratori di iscriversi con altre organizzazioni .

“Riteniamo tali tentativi vili e vergognosi il tutto al solo scopo di raggirare le lavoratrici e i lavoratori nascondendo che fino al 30 giugno 2019 il Comune garantiva il corrispettivo economico attuale senza decurtare nulla. Insieme alle lavoratrici e ai lavoratori abbiamo ‘sgamato’ il tentativo furbesco della ditta, la quale volendo far iscrivere le lavoratrici e i lavoratori con altra organizzazione sindacale (amica) avrebbe attuato il proprio progetto e disegno di ridurre le ore di lavoro e allo stesso tempo garantirsi il doppio dei profitti fino alla fine di giugno.

Purtroppo tale progetto non è andato per loro a buon fine e nella direzione che avevano progettato. È vergognoso che esponenti aziendali consiglino ai lavoratori a quale sindacato iscriversi. Per tale questione attiveremo azioni legali per condotta antisindacale. Precisiamo che così come recita l’art.39 della Costituzione italiana, le lavoratrici e i lavoratori hanno libertà di scegliersi da chi farsi rappresentare e non essere obbligati da qualche losco individuo da chi farsi rappresentare. Ribadiamo che il sindacato deve essere una libera scelta dei lavoratori. Il sindacato é delle Lavoratrici e dei Lavoratori. Ci siamo e ci saremo”. Così commenta la giornata Luigi Riccardi rappresentante sindacale U.L.S.S.A. Campania.