Prima di partire per Londra c’è l’impegno con il Genoa

Domenica alle 20.30 match al San Paolo con i rossoblu, si rivede Insigne in panchina

304

Domani alle 20.30 allo stadio San Paolo andrà in scena Napoli-Genoa. Sicuramente l’attenzione di tutti è già rivolta alla trasferta di giovedì prossimo a Londra contro l’Arsenal, ma l’impegno con i rossoblu non è da prendere sottogamba, vista anche la sconfitta di Empoli nell’infrasettimanale. Tutto l’ambiente azzurro vorrà rispondere con una buona prestazione.

Torna a disposizione di Ancelotti Lorenzo Insigne. Il capitano ha smaltito l’infortunio, ma non verrà rischiato dal primo minuto e siederà quindi in panchina. L’attacco sarà affidato alla coppia Mertens-Milik. Si rivedrà probabilmente dal primo minuto Fabia Ruiz in cabina di regia, con Zielinski che riprenderà il suo posto sulla fascia sinistra. Ritorno tra i convocati anche per Ghoulam e Chiriches. Il rumeno resterà in panca, salvo esigenze, mentre l’algerino ha qualche chance di partire titolare, ma probabilmente gli verrà preferito Hysaj, con Malcuit dall’altra parte. Buone notizie anche da Ospina, alla prima convocazione dopo la commozione cerebrale di tre settimane fa.

Il Genoa dal canto suo è relativamente in una posizione tranquilla di classifica: sono 6 i punti di vantaggio sul Bologna terzultimo, con quattro squadre che li separano dalla zona retrocessione. Fare punti al San Paolo avvicinerebbe ulteriormente la salvezza. Prandelli dovrà ovviare alle assenze in difesa degli squalificati Zukanovic e Romero. Arretrerà allora nel terzetto difensivo il capitano Criscito, che avrà affianco Gunter e Biraschi. A centrocampo Radovanovic in regia, e Sturaro che verrà adattato sulla fascia. In avanti Kouamé e Sanabria.

PROBABILI FORMAZIONI

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Allan, Fabián Ruiz, Zielinski; Milik, Mertens. All. Ancelotti

Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Gunter, Criscito; Sturaro, Lerager, Radovanovic, Bessa, Lazovic; Sanabria, Kouamé. All. Prandelli

Salvatore Emmanuele Palumbo

Share