Napoli. Agguato all’ingresso di una scuola, un morto e un ferito

Un commando si è presentato all’ingresso di una scuola nel Rione Villa a San Giovanni a Teduccio, durante l’entrata dei bambini, e ha aperto il fuoco

378

Un commando si è presentato all’ingresso della scuola Vittorino da Feltre nel Rione Villa a San Giovanni a Teduccio, durante l’entrata dei bambini, e ha aperto il fuoco. Un uomo, Luigi Mignano 57 anni – che avrebbe vecchi precedenti – è morto mentre il figlio

 

Pasquale, 32 anni, è rimasto ferito alle gambe ed è ricoverato all’ospedale del Mare.

Secondo le prime notizie – sul fatto indaga la Polizia –  Luigi e Pasquale Mignano stavano entrando in auto quando sono stati raggiunti da due persone a bordo di uno scooter nero, forse a volto scoperto. Gli agenti hanno avviato le indagini per fare luce sulla dinamica e sul movente del fatto.

Uno zaino scolastico è stato trovato proprio accanto alla vittima dell’agguato di questa mattina. Probabilmente è del nipote di Luigi Mignano che stava andando a scuola mentre veniva compiuta l’esecuzione.

Numerosissimi i colpi di pistola esplosi. In zona c’è un’auto crivellata di proiettili. L’agguato proprio nei pressi della chiesa del quartiere.