I carabinieri della compagnia di Torre Annunziata, insieme a colleghi forestali preposti al pilotaggio di droni, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio

 

nell’ambito della “Terra dei Fuochi”.

A Terzigno sono stati denunciati: un 34enne già noto alle forze dell’ordine che aveva raccolto e depositato in un’ area privata di sua proprietà 40 metri cubi di scarti di lavorazione tessile; 8 persone che in concorso avevano eseguito opere edili abusive in un fondo.

A San Giuseppe Vesuviano denunciato un 72enne che aveva realizzato senza autorizzazioni opere edili abusive e 3 persone che avevano realizzato in qualità di soci titolari di un autolavaggio un allacciamento abusivo alla rete idrica nonché 2 persone che avevano realizzato e gestito un opificio tessile in assenza di autorizzazione smaltendo in modo illecito i rifiuti prodotti dall’attività effettuando anche lo scarico delle acque reflue industriali in modo illecito.

A 5 esercizi commerciali per la rivendita all’ingrosso di materiale elettronico e casalinghi, gestiti da cittadini di nazionalità cinese e del Bangladesh, sono state comminate sanzioni amministrative per inosservanza a norme attinenti lo smaltimento dei rifiuti.

Segnalata al comune di Terzigno, all’interno del Parco Nazionale del Vesuvio, un’area contenente scarti di lavorazioni tessili ed un’altra area contenente rifiuti speciali pericolosi.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteTentato omicidio ‘Internet caffè’, arrestato complice
SuccessivoGragnano. Consiglio comunale ‘delegittimato’
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.