Castellammare: nuove essenze arboree per la villa comunale

"Grazie ai fondi stanziati dalla Città Metropolitana nell'ambito dell’avviso pubblico a cui il Comune di Castellammare di Stabia ha prontamente aderito, - prosegue Cimmino - saranno posizionate 106 nuove piante"

0
182

“Nuove essenze arboree per la villa comunale. È stato approvato il progetto per la fornitura e messa a dimora di essenze arboree per incremento del verde urbano in villa comunale”. Così Gaetano Cimmino, sindaco di Castellammare di Stabia.

“Grazie ai fondi stanziati dalla Città Metropolitana nell’ambito dell’avviso pubblico a cui il Comune di Castellammare di Stabia ha prontamente aderito, – prosegue Cimmino – saranno posizionate 106 nuove piante sul lungomare antistante il corso Garibaldi, le cui aree verdi saranno arricchite da varietà arboree scelte sulla base della particolare esposizione al sole e del terreno salmastro dovuto alla vicinanza del mare. La fornitura, che rientra nell’ambito delle sovvenzioni ai Comuni del territorio della Città Metropolitana per l’incremento del verde urbano, serviranno per l’acquisto delle piante, di cui circa la metà con impalco di chioma non inferiore a 2 metri, a cui si aggiungono 43 arbusti di altezza compresa tra 40 e 60 centimetri”.




“Una bella iniziativa per promuovere la cultura del rispetto della natura. – spiega l’assessore ai lavori pubblici Giovanni Russo – Un bel segnale nei confronti di chi preannunciava l’occasione persa, essendo forse poco informato sui fatti. Nel frattempo, inoltre, è in corso un’indagine conoscitiva sul verde urbano, finalizzata alla corretta gestione del patrimonio verde, fondamentale tra l’altro anche per contrastare i fenomeni di inquinamento atmosferico. Il nostro obiettivo consiste nell’attuare un censimento del verde urbano, in modo tale da avere a disposizione una mappatura che funga da database delle aree verdi sul territorio stabiese”.