Napoli: poliziotto libero dal servizio arresta borseggiatore

Il poliziotto, insospettito, ha deciso di seguirli a bordo del mezzo chiedendo ausilio alla Centrale Operativa per procedere ad un controllo

371

Ieri pomeriggio un poliziotto dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Napoli ha arrestato in flagranza di reato Claudio Mormone, 54enne napoletano  con precedenti penali  specifici, per tentata rapina impropria aggravata in concorso.

Il poliziotto, alle ore 17.00 circa, fermo alla pensilina ANM in attesa dell’autobus per far ritorno a casa al termine del servizio, è stato attirato dai discorsi di tre uomini che, in attesa alla fermata, commentavano un borseggio andato male commesso in precedenza. I tre uomini sono saliti a bordo filobus linea 202 giunto sul posto. Il poliziotto, insospettito, ha deciso di seguirli a bordo del mezzo chiedendo ausilio alla Centrale Operativa per procedere ad un controllo. Durante la marcia, i tre, approfittando dell’affollamento della vettura, si sono avvicinati ad una coppia di turisti stranieri, sfilando il portafoglio dalla tasca dell’uomo.

Il poliziotto è prontamente intervenuto identificandosi mentre Mormone, scoperto, gettava a terra il portafogli appena asportato ed iniziava ad inveire e a colpire il poliziotto creando il panico tra gli astanti cercando, con i complici, di guadagnare la fuga approfittando della fermata del filobus.

Il poliziotto riusciva a bloccare il 54enne mentre gli altri due si davano alla fuga appiedati per le stradine limitrofe.

Dopo le formalità di rito Claudio Mormone è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Napoli Poggioreale.