Tra le due gare europee per il Napoli c’è l’impegno con il Chievo

Al Bentegodi la sfida con i quasi retrocessi gialloblu

0
262

La delusione per la brutta prestazione contro l’Arsenal è ancora viva. Ma prima di tentare l’impresa al San Paolo contro i Gunners, il Napoli è impegnato allo stadio Bentegodi con il Chievo Verona per la trentaduesima giornata di Serie A. Il match è in programma alle 18.


Per la sfida con i gialloblu Ancelotti potrebbe mettere in piedi un ampio turnover, in vista del ritorno dei quarti di Europa League. In porta dovrebbe esserci la conferma di Meret, ma è anche possibile che venga scelto Ospina, con il giovane portiere italiano preservato per giovedì prossimo. In difesa dovrebbero cambiare tutti gli interpreti rispetto a Londra, fatta eccezione per il punto fermo Koulibaly: spazio quindi a Malcuit e Ghoulam sugli esterni e Luperto al centro della retroguardia accanto al senegalese. Il ristabilito Verdi dovrebbe far rifiatare Zielinski e prendere il suo posto sulla fascia sinistra, mentre sulla destra Callejon potrebbe lasciare la maglia da titolare a Ounas, sembrato in palla nei pochi minuti in cui è stato impiegato in Europa. Milik tornerà in campo dal primo minuto con Insigne al suo fianco.

I clivensi, ultimi in classifica, cercano punti per posticipare l’aritmetico passaggio in Serie B. Una sconfitta contro il Napoli infatti significherebbe retrocessione con sei giornate di anticipo. Dovrebbe rivedersi in campo il capitano Pellissier, che proprio oggi ha festeggiato il quarantesimo compleanno ed è reduce da uno stop di due mesi per infortunio; insieme a lui in attacco Stepinski. Squalificato Bani in difesa, al suo posto Cesar.

PROBABILI FORMAZIONI

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Cesar, Andreolli, Barba; Leris, Diousse, Hetemaj; Giaccherini; Stepinski, Pellissier. All. Di Carlo

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Koulibaly, Luperto, Ghoulam; Ounas, Allan, Fabián Ruiz, Verdi; Milik, Insigne. All Ancelotti

Salvatore Emmanuele Palumbo