Afragola: sgomberate abitazioni occupate dalla criminalità

Le abitazioni sono state sgomberate e rese inagibili  a cura dell’amministrazione comunale nelle more della  consegna agli aventi diritto

0
158

Sono in corso dalla mattinata odierna, cosi come concordato in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza pubblica , le operazioni di sgombero al Rione Salicelle, lotto 19, nei confronti di tre famiglie legate alla criminalità locale occupate abusivamente .

Numerose altre famiglie oggetto del provvedimento di sgombero della Procura di Napoli Nord già da tempo, sulla base della  legge regionale, hanno inoltrato istanza di regolarizzazione con un piano di rientro dei fitti arretrati che sta generando introiti finanziari per le casse del Comune di Afragola.

 

Le tre abitazioni occupate abusivamente da famiglie legate alla criminalità locale, sono state sgomberate e rese inagibili  a cura dell’amministrazione comunale nelle more della  consegna agli aventi diritto.

Le operazioni di sgombero sono coordinate dal punto di vista tecnico – operativo, dalla Questura di Napoli e si avvalgono della collaborazione del commissariato di Polizia  di Afragola, della Compagnia Carabinieri locale, della Polizia Municipale, del Reparto mobile e del Battaglione Carabinieri. Allo stato non si registrano turbative grazie anche al robusto spiegamento di Forze dell’Ordine.