Notre Dame de Paris brucia. Le fiamme, sviluppatesi nel pomeriggio, sarebbero partite da un’impalcatura dei lavori di ristrutturazione. Crollati guglia e tetto. Per ore i cittadini e i turisti hanno guardato l’incendio ardere la cattedrale eretta oltre 800 anni fa.  La Protezione civile francese: “Così potrebbe cadere l’intera struttura”.

 

 

Un portavoce della cattedrale ha riferito che l’intera struttura del tetto è andata a fuoco: “Non resterà nulla”. L’incendio è stato segnalato ai vigili del fuoco alle 18.50. La Procura di Parigi ha annunciato l’apertura di un’indagine. Molti fedeli, che si vanno radunando sul Lungosenna all’altezza della cattedrale in fiamme, intonano preghiere e canti.

Secondo i pompieri di Parigi, nonostante l’incendio, «la struttura di Notre-Dame è salva e preservata nella sua totalità». I vigili del fuoco hanno reso noto che le fiamme sono state fermate sul versante nord e l’operazione ha consentito di salvare i

due campanili. Un solo ferito per ora, un vigile del fuoco.