Cercola: rapinavano supermercati, tre arresti

In tutte le rapine i malviventi erano armati di pistola e avevano il volto travisato

0
215

Il 10 aprile 2018 fecero irruzione in un supermercato e minacciarono il titolare riuscendo ad arraffare il denaro dalle casse, circa 1.600 euro. Otto giorni dopo rapinarono un altro supermercato facendosi consegnare da una dipendente 1.400 euro. In questo caso

 

rapinarono anche una cliente della borsa, contenente 70 euro e 2 telefonini. Subito dopo tornarono nel supermercato già preso di mira il 10 aprile rapinando di nuovo l’incasso, 3.300 euro.

In tutti i casi i malviventi erano armati di pistola e avevano il volto travisato ma i carabinieri della tenenza di Cercola li hanno identificati.

Felice Corteggio, 23enne, Ciro Amato, 42enne, entrambi di San Giorgio a Cremano e Roberto Ascione, 38enne di via Monte di Dio, tutti già in carcere dopo il loro arresto eseguito dai carabinieri di San Giorgio a Cremano per altre rapine in zona, sono stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Napoli per rapina a cui hanno dato esecuzione i militari della tenenza di Cercola.