Torre Annunziata. Prodotti ittici venduti abusivamente, 2 denunciati

Il prodotto ittico sequestrato, per un ammontare di circa 70 kg, è stato distrutto

0
329

Nella mattinata odierna il personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Torre Annunziata, con la preziosa collaborazione del personale sanitario della locale A.S.L., è

 

intervenuto in diverse vie della città di Torre Annunziata dove veniva riscontrata la presenza di banchetti abusivi che esponevano per la vendita a ciglio strada, esposti pertanto agli agenti atmosferici, agli insetti ed allo smog, circa 70 chilogrammi di prodotti tra cui 25 kg di mitili, tutti privi della prevista documentazione di tracciabilità.

Accertata, inoltre, la totale assenza di qualsivoglia titolo autorizzativo per la vendita del prodotto in questione e la violazione delle più elementari norme di carattere igienico-sanitario, scattava l’immediato sequestro del prodotto ittico che versava in cattivo stato di conservazione.

Tutti i venditori abusivi sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per vendita ambulante non autorizzata e per violazione delle norme di carattere igienico-sanitario. Il prodotto ittico sequestrato, per un ammontare di circa 70 kg, veniva poi avviato a distruzione mediante ditta specializzata a seguito dell’autorizzazione della locale Procura della Repubblica.

“Raccomandiamo ai consumatori, per la salvaguardia della loro salute, di acquistare prodotti ittici esclusivamente da operatori del settore alimentare regolarmente autorizzati, gli unici titolati a vendere e somministrare prodotti ittici e sottoposti a continui controlli da parte dei servizi veterinari lungo tutta la filiera produttiva.”

Come sempre rimane alto il livello di controllo della Guardia Costiera di Torre Annunziata su tutto il territorio di competenza e le verifiche lungo la filiera ittica proseguiranno per la tutela della salute pubblica e per la repressione di qualsiasi forma di abusivismo che, come in questo caso, rischia di mettere a repentaglio la salute del consumatore.