Si conclude con una vittoria per 93-83 ai danni della BPC Virtus Cassino, ultima in classifica, la stagione sportiva 2018/2019 del Givova Scafati. Una partita dai ritmi blandi, dove la squadra di Cassino sembrava con la mente già verso le prossime sfide che riguarderanno i play-out.

Aaron Thomas nello svillupo di un’azione offensiva

Un inizio farraginoso per gli uomini di Lino Lardo, allenatore del Scafati. La difesa del Givova infatti sembra evidenziare notevoli difficoltà nel neutralizzare le incursioni di Ojo ed Ingrosso, i quali portano il risultato a 19-18 al 9′. Nonostante ciò, i padroni di casa chiudono il primo quarto con un punteggio di 23-18, che li porta alla seconda frazione di gioco con un leggero vantaggio.

Secondo quarto che mostra un evidente cambio di ritmo per la formazione Scafatese, che con Pavicevic prima e con Ammannato poi, portano portano la forbice del vantaggio nei confronti degli avversari ad ampliarsi. Il punteggio al 17′ è di 42-31. Tuttavia, al termine dei secondi dieci minuti gli ospiti riescono a ridurre notevolmente il distacco, grazie ancora ad Ojo e Paolin. Il secondo quarto, dunque, si chiude ancora con un distacco di 5 punti tra Scafati e Cassino, ovvero 48-43.

La gara sembra ancora aperta ed anche gradevole d’assistere, nonostante i ritmi di gioco si dimostrano lenti e discontinui. Al 28′, grazie ad un mini break di 2-11, porta gli ospiti a solo due lunghezze di distanza dalla formazione padrone di casa (62-60). La squadra rosso-blu, guidata da Luca Vettese si dimostra piena di coraggio, pronta a battagliare in campo e che sicuramente vorrà trionfare durante i prossimi play-out. Al termine del terzo-quarto il punteggio è di 67-60.

L’ultima frazione di gioco si apre ancora con qualche difficoltà per i giallo-blu di Scafati, che però riescono con determinazione e concentrazione ad imporsi sugli avversari, portando il vantaggio in doppia cifra. Al suono della sirena, che determina il termine del match, il punteggio mostra un 93-83 a favore degli uomini di Lardo.

Sarà proprio Lardo, dopo il termine della gara, a tirare le somme di questa stagione sportiva, che da un lato ha dimostrato ancora i limiti di questa squadra, che sfortunatamente non è riuscita ad accedere ai play-off per la serie A1, ma che, secondo le precise parole del proprio tecnico, ha ancora ampi margini di miglioramente, sia tecnico sia mentale. I prospetti e le ambizioni future lasciano dunque ben sperare.

 

I TABELLINI:
GIVOVA SCAFATI 93
BPC VIRTUS CASSINO 83
GIVOVA SCAFATI: Tommasini 4, Goodwin 8, Passera 5, Romeo 10, Ammannato 8, Pavicevic 9, Rossato n. e., Solazzi 2, Giordano, Thomas 27, Esposito, Tavernari 20. ALLENATORE: Lardo Lino. ASS. ALLENATORE: Luise Sergio.
BPC VIRTUS CASSINO: Ingrosso 13, Gambelli n. e., Ojo 28, Hall n. e., Primerano n. e., Razic 6, Paolin 17, Bianchi, Guaccio 4, Raucci 11, Sorrentino 4, Punzi n. e.. ALLENATORE: Vettese Luca. ASS. ALLENATORE: De Monaco Furio.
ARBITRI: Ciaglia Gianfranco di Caserta, Bramante Angelo Valerio di San Martino Buon Albergo (Vr) e
Tarascio Sebastiano di Priolo Gargallo (Sr).
NOTE: Parziali: 23-18; 25-25; 19-19; 26-21. Tiri dal campo: Scafati 40/72 (56%); Cassino 34/68 (50%). Tiri da due:
Scafati 30/47 (64%); Cassino 27/43 (63%). Tiri da tre: Scafati 10/25 (40%); Cassino 7/25 (28%).

Tiri liberi: Scafati 3/5 (60%); Cassino 8/10 (80%).

Falli: Scafati 10; Cassino 15. Usciti per cinque falli: nessuno. Rimbalzi: Scafati 36 (27 dif.; 9 off.); Cassino 27 (20 dif.; 7 off.). Palle recuperate: Scafati 4; Cassino 7.

Palle perse: Scafati 10;Cassino 6.

Assist: Scafati 28; Cassino 16. Stoppate: Scafati 0; Cassino 0.