“Nomina” scrutatori a Volla, Vaccaro (M5S): “Un pagina nera per la nostra città”

Sono certo che a rimetterci sono nuovamente i cittadini che devono sottostare alle scelte dell'amministrazione e non possono sperare in un sorteggio trasparente

532

La commissione elettorale formata dal Sindaco Di Marzo e dai consiglieri Lino Donato (Siamo Volla), Giuseppe Russo (indipendenti) e Raffaele Castiello (Fratelli d’Italia) ha scelto di nominare direttamente gli scrutatori anziché procedere al sorteggio come ormai si fa in tutti i Comuni.

Sergio Vaccaro
Sergio Vaccaro

Duro il Senatore Sergio Vaccaro del Movimento 5Stelle che con la consigliera Tafone ha trasmesso in diretta Facebook le nomine, accusando il sindaco di poca trasparenza.
“Per essere scrutatori, devi avere santi in paradiso? Noi del M5s, la pensiamo in modo diverso. Sono certo che a rimetterci sono nuovamente i cittadini che devono sottostare alle scelte dell’amministrazione e non possono sperare in un sorteggio trasparente, che avrebbe dato senso al motto di Di Marzo legalità in azione che, in questo modo, sembra solo beffardo.

Con questa scelta – conclude il senatore Vaccaro -, si è consolidata l’idea che a Volla ci siano cittadini di serie A, accolti dalla misericordia, e cittadini di serie B, lasciati abbandonati. Un pagina nera per la nostra città”, conclude Vaccaro.